Download Prezzi

 

ISOLE LOFOTEN  
CASETTE DEI PESCATORI – BALENE,
AQUILE e l’AURORA BOREALE

(guida italiana)

 

Dal 28 febbraio al 05 marzo

 

L’arcipelago delle Isole Lofoten, nelle acque della Norvegia Artica, è da anni una delle mete più conosciute, visitate ed ammirate del grande Nord. Montagne a strapiombo sul mare, piccoli villaggi di pescatori lungo la costa, il silenzio rotto dal soffio del vento…basterebbero queste immagini per suscitare un immediato interesse a scoprire questo remoto angolo dell’Europa settentrionale.
Un viaggio alle Isole Lofoten e Vesteralen in inverno, per vivere l’atmosfera magica di questi luoghi lontani. In 6 giorni di viaggio si navigherà nelle acque di Andenes per cercare le balene, si prenderà parte ad un’escursione in gommone per avvistare le aquile di mare, si navigherà con il postale dei fiordi, si dormirà nelle case dei pescatori e si esploreranno, giorno per giorno, questi territori ancora selvaggi.

Viaggio con guida italiana

28 febbraio, giovedì    MILANO / OSLO
Arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità di registrazione, imbarco e partenza per Oslo con voli di linea SAS. Arrivo nella capitale norvegese, incontro con la guida Agamatour ed inizio di un breve giro panoramico in bus della città: il Palazzo Reale, il palazzo del Municipio e la fortezza medievale di Akershus. Arrivo in hotel in tempo per la cena: pernottamento.

01 marzo, venerdì   OLSO / ANDENES ISOLE VESTERALEN Panorami artici, Museo dei cetacei e il faro di Andenes
Prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto e partenza del volo per Evenes.
All’arrivo partenza in bus (210 Km) per raggiungere l’estrema punta nord delle isole Vesteralen, collegate da una serie di ponti sul mare. La strada è spettacolare; viaggiando lungo le coste di queste isole, si godrà di uno spettacolo indimenticabile: montagne innevate fiordi, scogliere a strapiombo e una natura selvaggia: benvenuti nella Norvegia Artica!
Arrivo ad Andenes e sistemazione nelle camere a palafitta sul mare e consegna a ciascun partecipante degli utilissimi ramponcini da attaccare alle proprie calzature: non sono indispensabili ma garantiscono un maggiore confort negli spostamenti.
Ci si trasferisce poi al porto per salire sul celebre faro di Andenes e poter ammirare lo spettacolo della costa norvegese e delle isole da un punto di osservazione particolare. Successiva visita guidata dell’interessante museo dei cetacei.
Cena in ristorante locale sui moli di Andenes. In serata dal porto si potrà godere di una visuale perfetta in caso di apparizione dell’aurora boreale.

02 marzo, sabato ANDENES escursione per avvistare i cetacei
Prima colazione a buffet all’hotel Andrikken (10/ 15 minuti a piedi dalle proprie camere); imbarco e partenza per la navigazione sul braccio di mare di fronte ad Andenes. Per la particolare conformazione del fondale che fa si che ci sia abbondanza di cibo, questo luogo è diventato l‘habitat prediletto da differenti specie di cetacei, e la possibilità di avvistarne durante la crociera è molto elevata. I capodogli sono frequentatori abituali e spesso si incontrano in queste acque anche megattere, balenottere comuni, orche e globicefali. Sulla via del rientro sarà offerta una gradita zuppa calda.
Tempo per relax ed in serata cena in ristorante locale sui moli di Andenes. In serata dal porto si potrà godere di una visuale perfetta in caso di apparizione dell’aurora boreale.

03 marzo, domenica    LOFOTEN               Escursione in gommone
Prima colazione a buffet e partenza al mattino presto le Isole Lofoten.
Arrivo a Svolvaer, per raggiungere il molo dove sono ormeggiati i gommoni. Ritiro dello speciale abbigliamento termico e partenza dell’escursione di circa un’ora e mezza.
Si navigherà nei dintorni di Svolvaer per poter ammirare lo spettacolo che offre la costa delle Lofoten dal mare. L’itinerario prevede la navigazione, fra scogli e piccole isole, del braccio di mare che divide le isole Lofoten dalle Vesteralen fino al famoso Troll Fjord, fra acque cristalline e le famose spiagge banche delle Lofoten che ricordano quelle caraibiche. Si potranno avvistare le aquile di mare volare attorno alle ripide cime delle montagne o intorno al gommone, protagoniste di foto e filmati. Nel nord della Norvegia c’è una grande concentrazione di questi volatili. L’orario di partenza e l’itinerario potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo. Sistemazione nelle tradizionali Rorbue, le casette d legno dei pescatori a palafitte sul mare e gli scogli. Cena in ristorante tipico, anch’esso in legno, nel porto di Svolvaer. In caso di condizioni meteo favorevoli è possibile osservare l’aurora boreale.

04 marzo, lunedì le Isole Lofoten
Prima colazione e partenza in bus per scoprire le Isole Lofoten via terra: lungo la strada non mancheranno i punti panoramici: le famose montagne a picco (simbolo delle isole), le spiagge bianche, e le caratteristiche rastrelliere dove i merluzzi da secoli sono messi al freddo vento artico ad essiccare per ottenere il miglior stoccafisso al mondo. Le isole sono collegate da ponti e tunnel sotto al mare rendendo possibile in giornata un percorso che una volta richiedeva giorni e giorni. Durante l’escursione di effettueranno soste in base anche alle condizioni meteorologiche.
Rientro a Svolvaer e cena in ristorante tipico e dopocena, in caso di condizioni meteo favorevoli è possibile osservare l’aurora boreale.

05 marzo, martedì   EVENES / OSLO / MILANO
Prima colazione e partenza all’alba per raggiungere l’aeroporto di Evenes per il volo di rientro in Italia.

 

Un viaggio in Lapponia per cercare l’aurora boreale, un viaggio in Lapponia per incontrare Babbo Natale, un viaggio in Lapponia per un safari in motoslitta, un viaggio in Lapponia per un safari con i cani Husky, un viaggio in Lapponia per fotografare l’aurora boreale, una crociera sul rompighiaccio Sampo, il popolo Sami, gli allevamenti di renne, Capo Nord in inverno, l’aurora boreale alle isole Lofoten, le balene alle Isole Lofoten, le orche alle isole Lofoten, le casette dei pescatori alle isole Lofoten..un viaggio in Islanda a marzo per cercare l’aurora boreale…
questo abbiamo in programma per il prossimo inverno…

 

Il nostro inverno in Lapponia inizia con le partenze per un dicembre a Rovaniemi con voli da Milano e Roma: 22/25 novembre a Rovaniemi, (06/09 e 07/10 dicembre) Rovaniemi a Sant’Ambrogio ed Immacolata , (29 novembre/02 e 13/16, dicembre) weekend a Rovaniemi e (20/23 dicembre) weekend prenatalizio a Rovaniemi.
Il nostro Natale a Rovaniemi è programmato con volo diretto per la Lapponia (23/27 dicembre).
Per il Capodanno in Lapponia, le destinazioni diventano due: il programma Capodanno a Rovaniemi (27 dicembre/01 gennaio) se ne aggiunge un secondo; il Capodanno in Lapponia (29 dicembre/02 gennaio) dove provare l’emozione di una navigazione sulla nave rompighiaccio, di un safari con i cani Husky e con le motoslitte.
Ultime festività a Rovaniemi; Epifania in Lapponia (02/06 e 03/06 gennaio).
Dal (02/06 gennaio) un ricco programma per vedere l’aurora boreale: Epifania per cercare l’aurora boreale a Rovaniemi Luosto ed Helsinki.

 

Dopo il successo e le Aurore Boreali viste nei viaggi fotografici dal 2012 al 2018
ripetiamo nel 2019…

l’esperienza conta!

Novità 2018

18 settembre Isole Lofoten
Whale Watching e Aurora Boreale

 

Novità 2019
19 marzo tour di 8 giorni
il meglio della Lapponia
da Kemi a Capo Nord!!

 

5 marzo
ISLANDA

 

Fra gennaio e marzo, il periodo migliore per vedere l’aurora boreale, abbiamo messo a punto viaggi nell’estremo nord della Lapponia, per andare alla ricerca dell’aurora boreale (31 gennaio al 04 febbraio)  (04 al 08 febbraio) e (04 al 08 marzo), con la presenza del fotografo professionista che segue i gruppi facendo workshop fotografici adatti a tutti i livelli per poter fotografare l’aurora boreale al meglio.
Il periodo di effettuazione dei viaggi è stato scelto perchè ottimizza le condizioni d’osservazione di questo spettacolare fenomeno geomagnetico;
La stagione è quella in cui è massima la probabilità di occorrenza delle aurore;
I giorni scelti sono quelli a ridosso della Luna Nuova, quando non sarà presente in cielo a disturbare con la sua luce; Le temperature molto rigide garantiscono la trasparenza atmosferica;
La regione di Saariselka ed Inari sono tra le mete più gettonate dai cacciatori d’aurore di tutto il mondo.
Gli hotel e le location notturne sono stati accuratamente selezionati per garantire le condizioni osservative migliori in assoluto.
Le giornate lapponi sono caratterizzate da tutte le attività tipiche della regione, come safari con le motoslitte, con i cani da slitta, visite a fattorie di renne; spenderemo un’intera giornata a Inari, il villaggio di antiche tradizioni Sami, che è l’ultima etnia indigena europea.

Inoltre ripetiamo nel 2019
……a marzo un Viaggio alle Isole Lofoten  per cercare l’aurora boreale, navigare lungo la costa norvegese  pernottare in Rorbue,  un’escursione in gommone e in barca per vedere le balene
…..
dal 22 al 27 gennaio un viaggio per vedere l’aurora boreale  itinerante in Lapponia Finlandese e fare una crociera con la nave rompighiaccio Sampo.
……Capo nord in inverno dal 08 al 13 febbraio