Chiedi informazioni

Per maggiori informazioni di viaggio o per chiedere un preventivo personalizzato contattaci:

    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

    Un viaggio che vi porterà a scoprire l’estremo nord del continente Europeo.
    Si parte dalle foreste della Lapponia, si attraversa la tundra norvegese, si raggiunge la cittadina di Kirkenes, al confine con la Russia e si conclude il viaggio a Tromso. A bordo delle nuovissime navi della compagnia di navigazione Havila, si navigherà sulla rotta del postale dei fiordi lungo la costa della Norvegia artica, doppiando Capo Nord fino a raggiungere Tromso, la capitale dell’Artico. Le nottate sono in stile Agamatour: cercheremo di essere nel posto giusto al momento giusto. Il periodo, secondo l’astronomia è il migliore, ovvero a cavallo dell’equinozio e la latitudine in assoluto è la migliore. Il meteo e la fortuna decideranno se di notte apparirà l‘aurora boreale.

    19 marzo, sabato ITALIA – SAARISELKA breve conferenza introduttiva sull’aurora
    Partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino o Milano Malpensa, disbrigo individuale delle formalità aeroportuali ed imbarco su voli di linea Finnair per la Lapponia via Helsinki. Arrivo nel tardo pomeriggio all’aeroporto di Ivalo, il più settentrionale della Finlandia, a circa 300 km a nord del Circolo Polare Artico. Incontro con la guida Agamatour e trasferimento di circa mezz’ora a Saariselka, consegna dell’abbigliamento termico,che sarà a disposizione per il soggiorno a Saariselka. Le camere prenotate sono tutte situate nell’ala dell’albergo esposta a nord: con le tende aperte, si potrà attendere la comparsa dell’aurora. L’hotel dispone inoltre di una stanza con un’ampia vetrata appositamente adibita all’osservazione del fenomeno. Cena nel ristorante dell’albergo e breve incontro informativo sulle tecniche di caccia all’aurora boreale. Pernottamento.

    20 marzo, domenica SAARISELKA Escursione notturna in bus a caccia dell’Aurora Boreale
    Prima colazione in hotel. Giornata libera per attività individuali. Consigliamo l’escursione “in motoslitta alla fattoria delle renne” con guida italiana Agamatour oppure si possono noleggiare gli sci da fondo, attività principe nella regione di Saariselka. Tempo a disposizione per relax e sauna, immancabile appuntamento delle giornate lapponi. Cena in hotel. In serata partenza in bus per la caccia all’aurora. Ci si dirigerà nella foresta cercando il miglior punto di osservazione. Il bus, oltre ad essere utilizzato per muoversi, potrà essere sfruttato come luogo per riscaldarsi nell’attesa che si manifesti l’Aurora.

    Opzionale: in motoslitta alla fattoria delle renne
    Indossati i caschi e raggiunte le motoslitte parcheggiate nei pressi dell’albergo, dopo un breve briefing, si parte per il safari della durata di circa 4 ore. Due persone su ogni motoslitta si alternano alla guida, attraversando fiumi e laghi ghiacciati. Arrivo alla fattoria delle renne dove, per un breve percorso, si potrà provare la slitta trainata da questi curiosi animali. Gli allevatori racconteranno le caratteristiche della loro vita e le curiosità sull’allevamento delle renne. Di nuovo in motoslitta per addentrarsi nella foresta e proseguire il safari fra i tunturi (colline finlandesi) fino al rientro in albergo.
    Durata 3 ore: adulti € 166,00 bambini 4/14 anni € 83,00

    21 marzo, lunedì Saariselka / Kirkenes la Tundra
    Prima colazione in hotel. Mattinata libera per attività individuali. Consigliamo il safari con i cani da slitta. Check out dall’hotel e nel primo pomeriggio, partenza in bus privato per Kirkenes, (4 ore circa). Costeggiando fiumi e laghi ghiacciati, dove gli incontri con la fauna locale non sono rari, si raggiunge la tundra Norvegese: pochi abeti e tante betulle tutte ricoperte di ghiaccio e neve.  Check in all’hotel Thon, sul lungomare di Kirkenes e cena in hotel.

    Opzionale: Safari con i cani da slitta 10 km
    Check out dall’hotel, in tarda mattinata ci si dirigerà verso l’allevamento di cani da slitta. La giornata continua in stile “Jack London”. Dopo un breve ma indispensabile briefing in cui verranno spiegate le regole di conduzione, si parte (due partecipanti per slitta) per un safari di circa 10 km nella foresta, dove il silenzio è rotto solo dall’abbaiare dei cani. Dopo il safari, rientrati all’allevamento ci si accomoderà in una tipica struttura di legno per riscaldarsi con una tazza di caffè. Il “Musher”, responsabile dell’allevamento, spiegherà le caratteristiche e le tecniche di addestramento dei cani. Rientro a Saariselka e restituzione dell’equipaggiamento termico.
    Durata 2,5 ore: adulti € 183,00 bambini 4/14 anni € 137,00

    22 marzo, martedì OCEANO ARTICO Navigazione nell’estremo nord e caccia all’aurora boreale
    Prima colazione in hotel. Check out e trasferimento al porto per l’imbarco. Assegnazione delle cabine riservate, sono tutte con servizi privati e con finestre, per poter ammirare il panorama durante il relax in cabina. Pranzo a bordo ed inizio della spettacolare crociera. La nave farà brevi soste nei porti di Vardo, con la sua fortezza storica e le sue casette di legno, e circa all’ora di cena a Båtsfjord villaggio nell’estremo nord della Norvegia. Cena nel ristorante della nave. In serata appuntamento sui ponti della nave per attendere la comparsa dell’aurora Boreale. Osservarla che appare da dietro l’orizzonte, con tutte le sue forme per poi scomparire dietro alle montagne innevate sarà uno spettacolo indimenticabile.

    23 marzo, mercoledì OCEANO ARTCO / TROMSO la costa nord atlantica della Norvegia
    Dopo la prima colazione, tutti i passeggeri senza dubbio, affolleranno i ponti esterni per godersi il momento in cui la nave doppia il leggendario promontorio di Capo Nord, il confine nord del continente europeo. In tarda mattinata la nave attracca per circa un’ora nel porto di Hammerfest, cittadina dedita all’estrazione di gas e petrolio: a pochi passi dai moli si trova l’Isbjørnklubben, un piccolo museo sulle spedizioni e sulla fauna artica: il protagonista indiscusso è l’orso bianco. Dopo il pranzo, pomeriggio di relax a bordo, con la costa norvegese che scorre lentamente mentre la nave naviga verso sud. Check out dalle cabine e cena. Come la sera precedente dai ponti esterni della nave si può attendere l’apparizione dell’aurora boreale. Attorno a mezzanotte, dopo aver navigato fra un labirinto di isolette e fiordi si arriva a Tromso. Sbarco e breve passeggiata di 400 metri per raggiungere l’hotel.

    24 marzo, giovedì TROMSO– ITALIA
    Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro via Helsinki.

     

    COVID19 NO VOUCHER Nell’attesa che la situazione pandemica si normalizzi, se per causa di forza maggiore Agamatour sarà obbligato a cancellare la partenza, rimborserà il viaggio con bonifico (vedi scheda tecnica).

    Non sono ancora state definite le procedure ufficiali definitive per poter viaggiare all’estero per turismo nelle date d’effettuazione del viaggio. Dovrebbe essere richiesto di presentare il Green Pass Europeo (passaporto vaccinale) che certifichi: l’avvenuta vaccinazione o che si è in possesso di anticorpi.  Il solo test o tampone con esito negativo al Covid19 potrebbe non essere accettato ed all’arrivo a destinazione potrebbe essere richiesto di sottoporsi ad una quarantena o ad un altro test/tampone con quarantena di attesa per l’esito. Per i bambini sotto i 16 anni al momento non è richiesto nessun documento sanitario: per loro potrebbe comunque essere richiesto il tampone. Agamatour informerà gli iscritti la modalità in vigore al momento della partenza.