Chiedi informazioni

Per maggiori informazioni di viaggio o per chiedere un preventivo personalizzato contattaci:





Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Scarica approfondimenti

Clicca per scaricare i documenti di approfondimento.

  • Nessun documento disponibile

Durata: 27 giugno / 30 giugno 2012

Una partenza per la Groenlandia, con accompagnatore italiano, che offre un indimenticabile soggiorno a Illulissat, la località più spettacolare della Groenlandia. La meta del villaggio è Illulissat, Jacobshavn per i danesi. Questo “settlement” (insediamento: termine usato per definire i gruppi di case Groenlandia) si affaccia sulla Disko Bay. Non lontano dal villaggio si trova l’Ice Fjord, nel quale i ghiacci dell’Ice Cap, l’immenso ghiacciaio che ricopre quasi tutta l’isola, raggiungono il mare e, grazie alla profondità del fiordo, si formano gli iceberg più mastodontici dell’emisfero nord, vere montagne di ghiaccio che da qui raggiungono l’Oceano Atlantico e, sino a poche decine di anni fa, prima dell’avvento del radar e dei sistemi satellitari di osservazione, costituivano un vero pericolo per la navigazione. Il Titanic è stato affondato da un Iceberg proveniente da Illulissat!
Uno dei momenti più esaltanti del viaggio è l’osservazione di queste isole di “acqua dolce” che possono essere osservate da vicino durante una minicrociera al sole di mezzanotte o nel corso di escursioni in motobarca. Altre escursioni conducono invece alla scoperta di piccoli insediamenti dove la vita dei cacciatori locali scorre ancora come un tempo. Il pernottamento è all’Hotel Arctic****, in posizione panoramica, su un picco da cui si gode della vista dell’insediamento, ma soprattutto da qui si ha una splendida panoramica degli iceberg che scivolano al largo nella Disko Bay.

Programma di viaggio:

27 Giugno Mercoledì Groenlandia (Kangerlussuak ed Illulissat)
Incontro con l’accompagnatore Agamatour ai banchi di registrazione Air Greenland dell’aeroporto Copenhagen, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea Air Greenland per Kangerlussuak. Arrivo in Groenlandia e tempo libero prima del volo interno. Si avrà la possibilità di visitare il piccolo centro di Kangerlussuak, che un tempo ospitava una base dell’aeronautica militare USA. Durante la guerra fredda la Groenlandia, aveva una grande importanza strategica: con i suoi radar si potevano avvistare in tempo eventuali attacchi nucleari sovietici. Abbandonata la base nel 1992, poco è cambiato. Grandi edificii, qualche negozio, un albergo, e la struttura dell’aeroporto che ospita l’hotel, un ristorante, un bar e un piccolo negozio. Kangerlussuak, che grazie alla pista militare americana è diventato l’aeroporto internazionale groenlandese, è famosa per le mandrie di buoi muschiati e, grazie al particolare micro clima e alla lontananza dal mare aperto è la località ideale per ammirare, durante il lungo inverno, lo spettacolo dell’aurora boreale. Per la vicinanza con l’Ice Cap (il grande ghiacciaio che ricopre l’84 % della superficie groenlandese) Kangerlussuak è usata come campo base per molte spedizioni scientifiche e sportive.
Imbarco sul volo di linea Air Greenland e partenza per Illulissat. All’arrivo, breve trasferimento all’hotel Arctic. Assegnazione delle camere riservate e incontro con la guida locale. Visita a piedi della piccola cittadina di Illulissat della durata di due ore circa durante la quale si visiteranno il centro, l’antica chiesa e il piccolo porto dei pescatori. Cena in hotel e pernottamento. Grazie alla sua posizione a picco sul mare, dalla terrazza dell’Artic Hotel, si gode di una vista mozzafiato della Disko Bay con il passaggio degli iceberg.
28 giugno Giovedì Groenlandia (navigazione al ghiacciaio EQUI escursione di 8 ore circa) Prima colazione in hotel. Raggiunto il porticciolo di Illulissat ci si imbarcherà per una giornata di escursione in barca. Si navigherà lungo la costa nord superando piccoli insediamenti e scogliere frastagliate fino a raggiungere il fronte del ghiacciaio EQUI. Durante la navigazione fra gli iceberg di fronte ai 5 km del fronte del ghiacciaio, con un po’ di fortuna si assisterà alla caduta dei blocchi di ghiaccio, e di sicuro si sentiranno i boati dovuti allo spostamento del ghiacciaio. Proseguimento della navigazione fino a raggiungere il piccolo insediamento di Ataa. Sbarco e pranzo nel ristorante locale. Tempo per un’escursione in kayak, o per cimentarsi in una battuta di pesca nel piccolo fiume che scorre dietro al ristorante. Imbarco per la navigazione di rientro ad Illulissat: durante il tragitto si raccomanda di tenere sempre gli occhi puntati sulla superficie del mare, perché frequenti sono i passaggi di balene. Rientro in hotel, cena pernottamento.
29 Giugno Venerdì Groenlandia (crociera fra gli iceberg 3 ore circa) Prima colazione in hotel. Giornata disposizione per escursioni individuali e relax. (Vedi il prospetto delle escursioni)
Dopo la cena in hotel, si raggiungerà il porto di Illulissat per la partenza di una minicrociera di 3 ore circa: durante la navigazione ci si dirigerà in prossimità dei giganteschi iceberg che lentamente scorrono nell’Ice Fjord. Sfruttando la luce notturna e il sole di mezzanotte sarà possibile ammirare gli iceberg come se fosse l’ora del tramonto, con riflessi sul ghiaccio che vanno dal rosso al rosa. Durante la crociera sarà offerto un cocktail per celebrare questo indimenticabile momento. Verso mezzanotte rientro ad Illulissat. Pernottamento.
30 Giugno Sabato Illulissat / Kangerlussuak / CopenhagenPrima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo per Kangerlussuak.
Cambio di aeromobile e partenza per Copenhagen. Arrivo in prima serata nella capitale danese.