Chiedi informazioni

Per maggiori informazioni di viaggio o per chiedere un preventivo personalizzato contattaci:





Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Scarica approfondimenti

Clicca per scaricare i documenti di approfondimento.

  • Nessun documento disponibile

Forse volete visitare la Lapponia ma non desiderate unirvi a centinaia di turisti che affollano le località più famose e commerciali…
Forse siete motociclisti e forse in inverno avvertite la mancanza di centinaia di chilometri di guida…
Forse avvertite in voi una spinta per provare qualcosa di diverso, insolito, unico ma con l’assistenza di Guide locali che garantiscano sicurezza e tranquillità…
I grandi safari in motoslitta nella Lapponia Finlandese possono soddisfare i vostri desideri. Run programmati per un pubblico di appassionati della motoslitta, pronti a cimentarsi ed emozionarsi in un viaggio che assume ben presto le caratteristiche dell’avventura. Lunghe distanze chilometriche, piste tracciate e fuoripista, pernottamenti in rifugi, pasti preparati sul fuoco all’aperto: tutto questo nello scenario unico della Lapponia, dal Circolo Polare all’Oceano Artico e spingendosi anche sino all’Oceano Polare Artico.
Le motoslitte sono nella categoria dei 500 cc, maneggevoli ma potenti quanto basta per affrontare lunghe percorrenze e superare ogni insidia del terreno. L’età minima richiesta per la loro guida è di 18 anni e comunque si deve essere in possesso di patente. La franchigia a carico del cliente, in caso di danni alla motoslitta, è di € 500,00.
Ad ogni Partecipante è fornito lo speciale abbigliamento da indossare in corso di raid: tuta antivento ed impermeabile, casco, stivali, guanti, occhiali. Gli effetti personali necessari durante il raid sono trasportati sulla motoslitta, pertanto è necessario che siano di peso limitato e riposti in uno zaino o sacca morbida. Le valigie rigide e di maggiori dimensioni può essere lasciato in custodia presso la “Safari House” di Luosto, I pasti sono tutti compresi, alcuni preparati sul fuoco all’aperto durante le soste.
Impegnativi per distanze complessive e condizioni ambientali, i grandi safari richiedono un’ottima condizione fisica, capacità di adattamento e collaborazione con gli altri partecipanti e le Guide locali, forte spirito d’avventura.
Per esigenze organizzative, questi safari si effettuano con minimo 5/6 persone, massimo 10/12.
I voli da/per l’Italia non sono compresi nelle quote.

LUOSTO
E’ una piccola località circa 120 km a nord di Rovaniemi (1h e 30m in tempo).
Ha conosciuto recentemente un certo sviluppo turistico perché si trova già nel cuore della Lapponia dove le pianure cominciano ad essere mosse da lievi colline (i tunturi in lingua Sami).
Ha un apio di alberghi e cottage, piste da fondo e tracciati per motoslitte e slitte trainate da cani e una collina sulla quale si può praticare lo sci alpino.
Per la sua posizione è un logico punto di partenza per i raid verso il nord, spingendosi anche in Norvegia a lambire e tuffarsi nelle acque dell’Oceano Polare Artico
Questo impegnativo ma bellissimo safari in motoslitta, proposto ormai da molti anni con grande successo, per la sua durata, per le ore giornaliere di guida e per le caratteristiche del territorio, richiede buone condizioni fisiche e un vero e forte spirito di avventura. Il sacrificio sarà compensato da un’esperienza indimenticabile, paesaggi unici ed una natura incontaminata.

Distanza giornaliera: 100 / 250 km
Percorso: pista e fuoripista
Livello difficoltà: alto
Minimo partecipanti: 6
Partenze: su richiesta, dal 19 gennaio al 13 Aprile 2013 (esclusa la settimana di Pasqua)

1° giorno Italia / Luosto
Arrivo all’aeroporto di Rovaniemi con voli di linea Finnair via Helsinki. Trasferimento a Luosto (120 km circa). Cena in un ristorante locale e pernottamento in cottage o albergo.
2° giorno da Luosto a Lokka
Colazione. Consegna dello speciale abbigliamento termico e briefing con le Guide per conoscere l’uso delle motoslitte (una per partecipante) e controllare gli equipaggiamenti personali. Il percorso della prima tappa si snoda attraverso le foreste a nord di Luosto. Sosta per il pranzo e nel tardo pomeriggio arrivo a Lokka, un piccolo villaggio lappone. Sistemazione in “cabin” (piccoli cottage, spartani ma confortevoli ). Sauna e cena presso una famiglia di allevatori di renne. Possibilità di provare la guida di una slitta trainata da renne.
3° giorno da Lokka a Nellim
Colazione. Partenza alla volta di Saariselka, in una parte della Lapponia caratterizzata da dolci rilievi boscosi . Pranzo in ristorante lungo il percorso e poi proseguimento per Nellim sulla costa orientale del lago Inari (sacro ai Lapponi). Sistemazione in una “guest house”, sauna e cena.
4° giorno da Nellim a Neiden Fjellstue
Colazione. Il raid continua verso nord. Pranzo nel bosco lungo il percorso. Si attraversa il confine con la Norvegia e si arriva a Neiden Fjellstue, nella regione di Kirkenes. Sauna, cena e pernottamento in “cabin”.
5° giorno Neiden: Oceano Artico
Colazione. Con l’assistenza anche di guide norvegesi si raggiunge l’Oceano Artico dove dalla riva di un fiordo è possibile fare un bagno indossando le speciali tute di sopravvivenza. Pranzo Rientro a Fjellstue per la sauna e la cena.
6° giorno da Neiden a Saariselka
Colazione e poi si inizia il viaggio di rientro attraverso foreste e laghi lapponi. Sosta per la visita del museo Siida: uno dei centri più importanti dove la cultura Sami è studiata e conservata per le generazioni future. In serata arrivo a Saariselka per la sauna e la cena. Pernottamento in albergo.
7° giorno da Saariselka a Luosto
Colazione. Partenza per l’ultima tappa del safari, la più lunga, sempre in direzione sud. Sosta per il pranzo lungo il percorso ed arrivo nel pomeriggio a Luosto, a conclusione del raid. Sauna, Cena d’Arrivederci e pernottamento in cottage o albergo.
8° giorno Luosto / Italia
Colazione. Al mattino partenza per l’aeroporto Rovaniemi, con eventuale sosta (dipende dall’orario del volo) presso il Villaggio di Babbo Natale per fare shopping al Circolo Polare Artico. Arrivo in aeroporto in tempo per il rientro in Italia con voli Finnair via Helsinki.