Chiedi informazioni

Per maggiori informazioni di viaggio o per chiedere un preventivo personalizzato contattaci:





Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Scarica approfondimenti

Clicca per scaricare i documenti di approfondimento.

Un viaggio in Lapponia di 8 giorni
con guida in italiano e fotografo

Scegliere un viaggio itinerante in Lapponia significa coglierne tutte le suggestioni ed emozioni che questo angolo di mondo offre. Se poi si è fortunati si potrà anche godere dello spettacolo di un’Aurora Boreale, fenomeno naturale e quindi non prevedibile.
Questo viaggio di otto giorni (sette notti) si svolge fra Kemi, Rovaniemi e Saariselka fino a raggiungere il leggendario Capo Nord.
KEMI, la città portuale sul golfo di Botnia, base del famoso ed unico Rompighiaccio Sampo.
ROVANIEMI, la capitale della Lapponia con il villaggio di Babbo Natale a cavallo del Circolo Polare Artico.
SARISELKA, villaggio nell’estremo nord della Lapponia finlandese, località ideale, se le condizioni meteorologiche sono favorevoli per l’osservazione delle Aurore Boreali.
La regione del FINNMARK: nella tundra, estremo lembo ti terra a nord del continente europeo.
La stagione è quella in cui è massima la probabilità di osservare le aurore; Tutto è stato studiato per garantire condizioni ottimali: il resto lo faranno il Sole e il cielo, sperando che non ci tradiscano…
Durante il viaggio saranno effettuati incontri formativi e workshop fotografici sul campo per cercare di immortalare al meglio lo spettacolo delle “northern lights” e la bellezza naturale dell’Artico, tenuti dal fotografo professionista e “cacciatore di aurore boreali” Gabriele Menis www.fotomenis.it che accompagnerà il gruppo durante tutta la permanenza.

In caso di apparizione dell’aurora verrà scattata ai partecipanti una foto ricordo di gruppo il cui sfondo sarà proprio l’AURORA BOREALE.

19 marzo, martedì ITALIA / HELSINKI / (OULU) KEMI
Arrivo dei Signori Partecipanti all’aeroporto di Roma Fiumicino o Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per la Lapponia via Helsinki con voli di linea Finnair. Arrivo ad Oulu, incontro con la guida Agamatour e trasferimento in bus in albergo a Kemi (1h circa). Sistemazione presso l’Hotel Scandic di Kemi. Cena in albergo.
20 marzo, mercoledì KEMI / ROVANIEMI Il rompighiaccio Sampo e il Castello di Ghiaccio
Prima colazione. Trasferimento al Castello di Ghiaccio Lumilinna: costruito tra dicembre e gennaio, sul lungo mare di Kemi, il Castello è una grande costruzione di neve e ghiaccio abilmente lavorati. Al suo interno sono ricavati bar, ristorante, una cappella dove vengono celebrati i matrimoni, negozi, una galleria d’arte ed un albergo (Snow Hotel) nelle cui camere (con letti di ghiaccio) è possibile trascorrere una notte sicuramente insolita. Proseguimento in bus privato per il porto di Kemi e imbarco sul Rompighiaccio Sampo per una crociera di 4 ore sulla distesa ghiacciata del golfo di Botnia. L’atmosfera di bordo è quella tradizionale delle navi costruite negli anni ’50 e ‘60, con legni ed ottoni che decorano le sale comuni, il bar ed il ristorante dove è servito il pranzo. Durante la navigazione saranno illustrati agli ospiti la storia della Sampo, le caratteristiche costruttive e il funzionamento di una nave rompighiaccio, come si forma il ghiaccio in mare e le sue dinamiche. Raggiunto il largo, rompendo lo strato di ghiaccio sotto di sé, il Rompighiaccio sosta per consentire un “bagno artico”. Dopo avere indossato le speciali tute termiche galleggianti, che garantiscono la massima sicurezza ed impermeabilità si scende dalla rampa della Sampo e dal ghiaccio ci si fa scivolare in acqua fra i blocchi di ghiaccio galleggianti. E’ anche possibile passeggiare liberamente sullo strato di mare ghiacciato che circonda la nave. Nota: Il bagno è consentito ai maggiori di 12 anni, di altezza e peso non inferiori rispettivamente a 150 cm e 45 chili.
Partenza per Rovaniemi e arrivo per il check in all’hotel Polar. Cena e pernottamento. Per gli interessati con il fotografo, ci si reca nella location migliore della città per attendere l’aurora boreale.

21 marzo, giovedì ROVANIEMI Safari notturno in motoslitta
Prima colazione a buffet. Giornata a diposizione.
Il nostro consiglio: escursione extra i cani da slitta 10 km
Incontro nella lobby con la guida Agamatour per recarsi all’ufficio escursioni e ritirare l‘equipaggiamento termico.  Partenza in bus per raggiungere un allevamento di cani da slitta. La giornata continua “in stile Jack London”. Si è accolti da decine di cani di diverse razze artiche addestrati a trainare le slitte. Dopo un semplice ma indispensabile briefing in cui verranno spiegate le regole di conduzione, preso posto due partecipanti per slitta, si parte per un safari di circa 1 ora nella foresta, dove il silenzio è rotto solo dall’abbaiare dei cani e dallo scivolare delle slitte sulla neve. Dopo il safari, riscaldati dal fuoco al’interno di un caratteristico edificio di legno, i musher responsabili dell’allevamento spigheranno le tecniche di allevamento dei cani. Rientro in città.
DURATA: 2,5 ore PREZZO: adulto € 172,00 bambino (4/14 anni) € 129,00

Cena libera e dopocena incontro nella lobby con la guida Agamatour e le guide locali per ritirare i caschi e recarsi nella location dove sono parcheggiate le motoslitte. Da qui partenza per un safari notturno in motoslitta, nella foresta, dove il percorso sarà illuminato soltanto dei fanali delle motoslitte e con un po’ di fortuna dai giochi di colori che l’aurora boreale crea in cielo. Arrivati al campo si arrostiranno salsicce al fuoco e bevande calde. Durante la sosta la guida illustrerà ai partecipanti tutte le informazioni sull’aurora boreale. Rientro in albergo.

22 marzo, venerdì ROVANIEMI / SAARISELKA Il villaggio del Circolo Artico
Prima colazione a buffet. In mattinata partenza per Inari, 300 km circa. Arrivati al Circolo Polare Artico, un’immancabile sosta al Villaggio del Circolo Artico, con l’Ufficio di Babbo Natale, negozi di artigianato locale e design finlandese e la possibilità di spedire cartoline e lettere con il timbro ufficiale di Santa Claus. Raggiunta Saariselka check-in in hotel. Le camere prenotate sono tutte situate nell’ala dell’albergo esposta a nord: con le tende aperte, si potrà ammirare la comparsa dell’aurora dalla camera da letto. L’hotel dispone inoltre di una stanza con un’ampia vetrata appositamente adibita all’osservazione del fenomeno. Cena a buffet nel ristorante dell’albergo.  In serata, se le condizioni saranno favorevoli, si partirà per una camminata notturna sulla collina di Saariselka fra betulle e pini ricoperti di ghiaccio e neve. La location è ideale in caso di apparizione dell’aurora boreale. Durante la sessione osservativa e fotografica, sarà disponibile l’assistenza del fotografo professionista che accompagnerà il gruppo.

23 marzo, sabato SAARISELKA – HONNINGSVAG
Prima colazione in hotel e partenza per Capo Nord. Dapprima attraverso la foresta Lappone per poi proseguire nella tundra del Finnmark fino all’Oceano Artico.
Percorrendo la strada che si dirama fra i fiordi nel pomeriggio si arriverà ad Honningsvåg, sull’isola di Mageroya, l’ultimo villaggio abitato dell’Europa continentale. Sistemazione presso l’hotel Scandic***, e tempo per fare una passeggiata in questo caratteristico villaggio portuale. Cena in hotel.
Condizioni meteo permettendo, in serata si partirà col bus verso la strada per Capo Nord, dove con un po’ di fortuna, e se il cielo sarà sereno, si potrà ammirare e fotografare l’aurora boreale. Durante la sessione osservativa e fotografica, sarà disponibile l’assistenza del fotografo professionista che accompagnerà il gruppo. Rientro in hotel e pernottamento.

24 marzo, domenica CAPO NORD – ALTA
Prima colazione a buffet. Caricati in bagagli sul bus si partirà per raggiungere l’osservatorio di Capo Nord: già percorrendo la strada che porta al Capo ed ammirare questo territorio completamente spoglio, sarà un’esperienza indimenticabile.
Arrivati all’osservatorio, 300 metri sul livello del mare ed ultimo lembo di terra a nord del continente europeo, si avrà il tempo per scattare fotografie e per esplorare il plateu con i colori e la luce invernali.
Nel primo pomeriggio partenza verso sud per raggiungere Alta, cittadina artica Norvegese; tempo per relax e sauna in hotel. Cena in hotel ed in serata, in caso di cielo sereno si potrà attendere l’aurora boreale. Durante la sessione osservativa e fotografica, sarà disponibile l’assistenza del fotografo professionista che accompagnerà il gruppo.

25 marzo, lunedì ALTA – INARI – SAARISELKA
Colazione in hotel. Interminabili distese bianche prive di vegetazione ci accompagneranno viaggiando verso sud lasciando lo spazio alla grande foresta lappone. Durante il viaggio frequenti potranno essere gli attraversamenti di renne e con un po’ di fortuna anche di alci. In serata arrivo a Saariselka e cena a buffet nel ristorante dell’albergo.  In serata, se le condizioni saranno favorevoli, si partirà per una camminata notturna sulla collina di Saariselka fra betulle e pini ricoperti di ghiaccio e neve. La location è ideale in caso di apparizione dell’aurora boreale. Durante la sessione osservativa e fotografica, sarà disponibile l’assistenza del fotografo professionista che accompagnerà il gruppo.

26 marzo, martedì INARI/ HELSINKI / ITALIA
Prima colazione a buffet: Trasferimento all’aeroporto di Ivalo per il volo Finnair per l’Italia via Helsinki.